martedì 29 maggio 2012

Dove coltivano le patatine fritte?

patatine fritte
Le "bolle da salamella" ingombrano nello stomaco molto più della salamella
Se è possibile sopravvivere alla spesa (http://cepocodaridere.blogspot.it/2012/05/ricette-in-liberta-tradotto-anarchia.html) è indubbiamente poco probabile sopravvivere al mese di maggio. Ma l’ho già detto (http://cepocodaridere.blogspot.it/2012/05/le-scrivanie-specie-al-lunedi-mattina.html ). Dopo gli “anta” può capitare di ripetersi, ma passare la giornata rincorrendo figli che rincorrono un pallone è stancante. La giornata diventa un insieme di buchi vuoti tra un torneo di calcio e l’altro e i buchi vuoti sono fatti apposta per cambiare figlio e spostarsi ad un altro torneo di calcio.
Oltre agli evidenti problemi logistici del vieni-vai&porta, non sono da sottovalutare gli stand delle salamelle post-partita, che dopo un mese, sembrano fatti apposta per condensare occhi di unto che vagano nel sangue circolando in giro per le arterie.
Ci sono tornei dove l’organizzazione calcistica è fatta apposta per svuotare le tasche del genitore accompagnatore e riempire la pancia di quanto esista di più malsano. Chissà perché una cosa, più è malsana, più è irresistibile.
Ieri sera grande abboffata di pesciolini fritti. Non è facile negarsi il piacere degli incubi notturni in cui sei la protagonista di un film d’avventura subacqueo, contro un minuscolo mostro a forma di pesce fritto. Blob... La porzione era davvero generosa e ho ancora le bolle alla pancia. Convengo quanto siano decisamente più leggere le salamelle. Quindi la prossima volta starò sul 'dietetico' (dietetico = salamella, senape crauti, patatine fritte e birra); dovrò stare attenta però a non cedere davanti al fritto misto. Una possibile strategia preventiva per evitare le bolle da stand post partita potrebbe consistere nel passare dal frigo prima di uscire di casa e inciampare nel vasetto della maionese. Andrei al torneo con le solite bolle e questa sensazione sgradevole mi permetterebbe di non cedere alla tentazione del profumo del fritto misto. Ma il problema si sposterebbe sulla maionese. È di difficile soluzione... Bo?
Si potrebbe anche pensare ad un “beverone digestivo”; probabilmente sarebbe più efficace del limoncello gelato di ieri sera. Però sarebbe triste, dopo il limoncello gelato, subìrsi una tisana per le bolle nella pancia. L'ho detto: è di difficile risoluzione!
Tutto sommato, andando ai tornei di calcio si apprezza quanto la cucina di Abia, offra i suoi vantaggi.
LINK: Ottimi i cani (tradotto: hot dog), patatine fritte gustose
LINK: La sagra della patata di Rimini
Posta un commento