mercoledì 4 marzo 2015

Forno bis

Mia mamma alle prese col forno che finalmente funziona.
Sto forno ha tre bottoni, quindi é più munito di bottoni del suo smartphone ad esempio, che di bottoni proprio non ne ha. Ha un bottone per la scelta del tipo di forno (sola lampadina, griglia, forno ventilato, ecc), un bottone per il timer e uno per l'impostazione della temperatura e del termostato.
Lei dopo aver smanettato un po'coi bottoni, ravanando nei buchi della sua memoria su cosa le avessi  detto io in merito alle "istruzioni", é riuscita ad accendere la lampadina, inserire un timer di un'ora e impostare il termostato a 250 gradi. Poi si è seduta  davanti a tenere la situazione sotto controllo. Dopo essersi raffreddata le spalle con uno strano spiffero gelato che proveniva dal forno, ha tirato fuori la sua torta cruda, rinunciandoci. Questa mattina mi si presenta denunciando una sensazione di pesantezza allo stomaco e concludendo che il forno é ancora rotto. Quando sono andata a casa sua e ho constatato che la torta che si era mangiata questa mattina a colazione era stata cotta col calore di una lampadina, lei mi ha risposto che quel forno lì funziona "solo quando vuole lui".
Posta un commento