lunedì 10 giugno 2013

...buona settimana!


PRIMO GIORNO DI VACANZA, MAIL DELL'ALLENATORE DI UNO DEI FIGLI:

Ciao a tutti,vi ricordo gli impegni della settimana: martedì 11 giugno: allenamenti in oratorio ore 18.00. Domenica 16 giugno: finale di torneo (ritrovo ore 8.20) Buon inizio di settimana a tutti! Alessandro

AAAARRRGH! E sì che l'allenatore è un brillantissimo allievo dell'ultimo anno di lettere… quindi dovrebbe intendersene di 'ste robe. Gli ho dovuto rispondere:

..."Tu-cche-tt'indenti-di-'ste-robe": come è possibile "ammorbidire" la parola "impegni" (etimologicamente parlando)? Anche "della settimana", per uno che è appena entrato nell'altro spazio-tempo della vacanza (spazio-tempo completamente privo di confini), la parola "settimana" straborda di cose "scomode", a partire dal fastidiosissimo concetto di "lunedì"...
:)
Quindi, ho tempo fino a "martedì pomeriggio" (paletti... confini... scadenze... Brrrr!) per ricordagli un minimo di rigore nella giornata e l'esistenza di concetti astrattissimi come "orari" e luoghi "precisi" di ritrovo...
OK. Ci provo. Ora, ad esempio, ronfano tutti ed è mezzogiorno.Ciao. "Buona settimana"...!
ECCO COM'E' ANDATA A FINIRE:
...Si è svegliato ora il primo junior, quello piccolo e con i capelli più arruffati di un enorme gomitolo di lana ingarbugliato. Seguito da un amichetto che ha dormito qui questa notte, ha chiesto vagamente notizie di una possibile colazione (mezzogiorno è passato da parecchio), assicurandosi che oggi la scuola fosse proprio "molto chiusa". Ho provato a rispondergli "sì, perchè è lunedì ma è vacanza".
Poi, curiosa sull'effetto che avrei prodotto sulla sua faccia, ho provato a ricordargli che domani è martedì e ci sono gli allenamenti.
E' stato un piccolo atto di vera crudeltà ma ne è valsa proprio la pena: la smorfia di dolore e sofferenza che derivava da parole crudeli e tutte di fila ("lunedì...martedì...scuola...") mi ha messo in moto un'allegria che mi durerà almeno un'oretta... Peccato non aver avuto la macchina fotografica!!
Posta un commento